Ecco una lista di 10 cose da fare prima di lasciare casa e partire per le vacanze estive o per un viaggio

La data della partenza si avvicina, le valigie sono quasi pronte e i documenti necessari tutti preparati: ma per la nostra casa? Ecco cosa dobbiamo fare prima di partire per evitare spiacevoli sorprese al nostro ritorno.

cosa fare prima di partire

cosa-fare-prima-di-partire

Innanzi tutto prepariamoci una lista da spuntare con tutto ciò che è necessario fare e predisporre prima di lasciare la casa e partire serenamente per le vacanze. La nostra lista dovrà prevedere questi accorgimenti:

  • occuparsi degli animali domestici: se non possiamo portare con noi i nostri amici a quattro zampe dobbiamo assolutamente lasciarli a persone fidate, pensioni o assicurarci che ogni giorno qualcuno vada a dar loro cibo e acqua e portarli fuori per i bisogni.
  • occuparsi delle piante: se non c’è nessuno che possa andare ad annaffiarle è bene munirsi di dispositivi di irrigazione automatica nei negozi di fai da te e bricolage.
  • buttare la spazzatura: non dobbiamo mai lasciare spazzatura in casa, specialmente la frazione umida della differenziata, perché anche se si tratta di pochi giorni potremmo trovare insetti e cattivi odori provenienti dal cestino.
  • staccare le prese: è bene ricordarsi di staccare tutte le prese, tranne il frigorifero se rimane pieno, per evitare incidenti e cortocircuiti e anche per tutelare gli elettrodomestici da possibili eventi atmosferici quali fulmini o scariche elettriche.
  • chiudere gas e acqua: per dormire sonni tranquilli in vacanza è meglio chiudere il gas e l’acqua per evitare che ci siano perdite e scoppi proprio in quei giorni con conseguenze anche gravi.
  • lasciare una copia delle chiavi a qualcuno di fidato: nel caso perdessimo le chiavi durante il nostro viaggio è bene poterle recuperare da qualcuno per poter rientrare in casa.
  • lasciare delle provviste a lunga conservazione: quando si torna da un viaggio spesso non si può o non si riesce a fare la spesa il giorno stesso ed è meglio avere qualcosa da mangiare evitando di dover comprare qualcosa all’ultimo minuto.
  • far ritirare la posta: lasciare la cassetta delle lettere traboccante di posta è un ottimo indizio per i malintenzionati, quindi se possibile, è meglio che un vicino o una persona fidata ritiri la nostra posta per evitare di far capire che la casa è vuota.
  • lasciare l’auto in garage: è meglio che non si noti l’auto parcheggiata sempre nello stesso posto in modo che non si sappia che la casa è incustodita.
  • mettere un codice di allarme provvisorio: cambiare il codice di allarme in modo che possa essere comunicato a chi deve entrare in casa per badare a piante e animali senza problemi.

Dopo aver fatto tutte queste cose non vi resta che chiudere le valigie e godervi la vacanza!