Coop ritira il “Grano Saraceno Biologico” con il marchio “Nuova Terra” per errore di etichettatura


È stato lanciato un nuovo richiamo alimentare sul sito dei supermercati Coop, questa volta si tratta del “Grano Saraceno Biologico” con il marchio “Nuova Terra” prodotto da Le Bontà srl con il lotto numero L20187P. L’azienda di distribuzione afferma che i prodotti sono generalmente sottoposti a un severo controllo su tutti i livelli della produzione, infatti durante un’ispezione sono state trovate insieme agli ingredienti di questo prodotto tracce di germe di orzo (che contiene glutine) anche se sull’etichetta della confezione risulta la dicitura “senza glutine”, e di conseguenza il prodotto è stato immediatamente ritirato.

ritirogranosaraceno

La questione risulta molto delicata e non è da sottovalutare, perchè con l’ingestione di glutine per chi è affetto da morbo ciliaco potrebbe causare irritazione e infiammazione della mucosa intestinale, che causano dolori addominali, mal di stomaco e diarrea. Anche se i sintomi potrebbero essere non immediati e evidenti, consumare accidentalemente e involontariamente particelle di glutine può, con il passare del tempo, provocare intossicazione e gravi danni alla salute del paziente celiaco o intollerante al glutine. La sicurezza di un alimento è fondamentale per i soggetti allergici o intolleranti al glutine, che devono scegliere attentamente prodotti indicati nel Prontuario degli alimenti dell’Associazione Italiana Celiachia e leggere bene le etichette.

Il presidente dello “Sportello dei Diritti”, Giovanni D’Agata, ha fatto notare la notizia del richiamo del prodotto non conforme, raccomandando ai consumatori celiaci che lo hanno già acquistato di non consumarlo e di restituire le confezioni in qualsiasi punto vendita Coop dove verranno sostituite.

FONTE: http://www.sportellodeidiritti.org/notizie/dettagli.php?id_elemento=4391&i=1&parola_chiave=&data_dal=&data_al=&id_categoria=92