Segnalato, da alcuni consumatori, un cattivo odore e sapore dell’acqua, causati probabilmente dall’alterazione organolettica

Dopo diverse segnalazioni da parte dei consumatori, riguardo al cattivo odore e sapore dell’acqua mineraleAuchan ha di recente comunicato un importante richiamo sul nostro territorio nazionale, per salvaguardare la salute della propria clientela, in cui è coinvolto esclusivamente il lotto n° L7012NOH di “Acqua Sant’Anna Minerale Naturale – sorgente Rebruant” in bottiglie da 1500 ml, codice EAN 8020141800002, con termine minimo di conservazione 15 (ore) – 01/19, prodotto da Fonti di Vinadio s.p.a. presso lo stabilimento Frazione Roviera – 1010 Vinadio (CN).

L’acqua è stata richiamata immediatamente dal commercio a causa della possibile alterazione organolettica (odore anomalo per eventuale presenza di tracce di H2O2/CH3COOH), che potrebbe essere causata da diversi fattori, come ad esempio la conservazione e gli shock termici subito dal prodotto. L’azienda precisa che non risulta nessuna contaminazione e nessun malore arrecati dal consumo dell’acqua, ma a scopo precauzionale ha comunque richiamato e sostituito le bottiglie dai supermercati per garantire la completa sicurezza sulla salute dei consumatori.

Pertanto l’azienda invita tutti gli acquirenti a non consumare il prodotto appartenente al lotto sopra indicato e a riportarlo al punto vendita Auchan per ricevere il rimborso o la sostituzione.