Ecco una perfetta ricetta antispreco per non buttare il muesli aperto o i cereali da colazione avanzati

Spesso ci troviamo nella dispensa dei pacchetti di cereali per la prima colazione avanzati, oppure del muesli ormai aperto ma che nessuno vuole più consumare: ecco come possiamo riutilizzare questi ingredienti per creare delle barrette squisite che andranno a ruba ed eviteranno lo spreco di cibo (Potrebbe interessarti anche come riutilizzare le bucce di frutta e verdura).

barrette al muesli

barrette-al-muesli

Innanzitutto valutiamo il tipo di cereali che abbiamo da consumare, evitiamo di mescolare sapori troppo diversi perché altrimenti il risultato sarà un insieme di gusti indefinito e poco piacevole, e poi controlliamo la dimensione dei cereali che abbiamo a disposizione. Se si tratta dei classici fiocchi di cereali da colazione conviene prima pestarli a mano o con qualche colpo di mixer per evitare che si creino agglomerati troppo grandi e duri da masticare.

Una volta scelto il gusto delle nostre barrette gli unici ingredienti che ci servono sono del cioccolato del tipo che preferiamo, anche vari tipi insieme, e del latte (o bevande vegetali a piacere) se dovesse servire. Il vantaggio di questa ricetta antispreco è che non serve pesare gli ingredienti ed essere molto precisi, ma si può scegliere secondo il nostro gusto il rapporto tra cereali e cioccolato.

Per iniziare mettiamo a sciogliere il cioccolato a bagnomaria o utilizzando il forno a microonde, e se serve aggiungiamo uno o due cucchiai di acqua per facilitare l’operazione, finché il cioccolato non sarà del tutto fuso. A questo punto iniziamo a mescolare gli ingredienti semplicemente in un contenitore aiutandoci con una spatola.

Quando siamo soddisfatti del composto ottenuto e prima che si raffreddi troppo lo stendiamo su un foglio di carta forno cercando di dare una forma regolare aiutandoci con la carta stessa per creare un rettangolo abbastanza dritto, questo per facilitare la divisione in porzioni.

Le nostre barrette a questo punto sono quasi pronte, dobbiamo solo far raffreddare un’ora circa il composto in frigo, dopodiché tagliarlo a pezzi nella dimensione scelta e poi riporlo in frigo tutta la notte. La mattina seguente avremo una deliziosa barretta ai cereali perfetta per la colazione e per cominciare la giornata con tutta l’energia necessaria!