Scopriamo come utilizzare l’ortica per godere dei suoi tanti benefici e usare al meglio le sue proprietà.

Tutti conosciamo il potere urticante delle ortiche… ma in pochi conoscono le sue tante proprietà benefiche e curative! L’ortica è infatti una pianta dalle grandi potenzialità medicali. Scopri come usarla e approfittare dei suoi benefici in logica al 100% low cost.

Curati con i rimedi naturali e l’ortica. Aggiungila alla tua dieta o bevila sotto forma di tisana! Questa pianta è ricca di potassio, ferro, fosforo, vitamina A, vitamina C e calcio. Le sue foglie contengono inoltre rame e zinco.

 

Il consumo di ortica nella propria alimentazione è utile a chi soffre di malattie di tipo reumatico (poiché ha proprietà rimineralizzanti), ma anche per le donne in menopausa. Questo perché l’ortica è ricca di ferro e aiuta contro l’osteoporosi. Per le stesse ragioni è utile in caso di anemia e carenza di ferro!

L’ortica è anche in grado di alcalinizzare il sangue e di aiutare il metabolismo a eliminare i residui acidi. Grazie alle sue proprietà diuretiche permette una rapida eliminazione dei batteri che possono causare le infezioni del tratto urinario.

Prepara una tisana all’ortica in pochi e semplici passi! Raccogli con dei guanti dell’ortica fiorita e lascia essiccare i suoi fiori (se non ne hai la possibilità acquistali in erboristeria). Fai bollire 250 ml di acqua bollente poi aggiungi un cucchiaino di fiori essiccati di ortica. Lascia in infusione per 10 minuti e procedi filtrando l’infuso, dopo che avrà raggiunto una temperatura adeguata bevilo – possibilmente a digiuno.

 

La tisana all’ortica è anche consigliata durante l’allattamento poiché favorisce la produzione del latte stesso. Il consumo di ortica è però fortemente sconsigliato in gravidanza in quanto favorisce la motilità dell’utero. Scopri anche come preparare la tisana rilassante più adatta a te.

Usa i rimedi della natura!