Ecco un’alternativa vegetariana al classico burger di carne, buona, sana e perfetta per i bambini

Il panino con l’hamburger è un classico amato da tutti i bambini, ma non è un alimento da poter dare spesso, ecco quindi una sana alternativa vegetariana dal sapore intenso che piacerà sicuramente anche ai più piccoli.

burger di lenticchie

burger-di-lenticche

Vediamo cosa occorre per preparare questi succulenti burger:

  • 250 gr di lenticchie lesse (peso da cotte)
  • 1/2 zucchina
  • pan grattato
  • 1 uovo
  • sale q.b
  • olio evo

Per questa ricetta occorre avere a disposizione un frullatore, quindi per prima cosa iniziamo a frullare le lenticchie lessate e scolate (oppure una latta di lenticchie precotte senza liquido di governo) aggiungendo dapprima l’uovo e poi la zucchina a tocchetti e frulliamo fino a rendere il tutto una purea. Quando il composto diventa omogeneo e leggermente granuloso aggiungiamo a poco a poco il pan grattato fino ad ottenere un impasto morbido ma non liquido, e a questo punto aggiustiamo di sale e cominciamo a scaldare la padella per la cottura con un filo d’olio di oliva.

Appena l’olio si scalda adagiamo delicatamente nella padella una cucchiaiata di impasto e lo modelliamo leggermente con il dorso del cucchiaio inumidito per schiacciarlo e dare la classica forma dell’hamburger. Volendo possiamo usare una paletta rigata per renderlo ancora più simile ad un burger di carne.

Se vediamo che il composto si sbriciola mentre lo maneggiamo dobbiamo aggiungere ancora un po’ di pan grattato, altrimenti basta aggiungere un po’di acqua se risulta troppo secco.

Dato che le lenticchie sono già cotte non serve un tempo di cottura prolungato, è sufficiente che si formi una crosticina dorata su entrambi i lati affinché siano pronti.

Possiamo servire i nostri burger da soli o formando un panino casalingo con lattuga e pomodori, per soddisfare ogni palato e garantire il giusto apporto vitaminico nella dieta di grandi e piccini (leggi anche “Pesto veloce alle zucchine“).