Organizza una magnifica caccia al tesoro

La mattina di Pasqua uno dei giochi più attesi dai bambini (e non solo!) è la caccia alle uova di pasqua, l’ideale sarebbe farla all’aperto approfittando anche dell’arrivo della primavera è uno dei primi giochi dell’anno da fare in giardino, ma se abiti in città? Nessun problema, scopriamo insieme come organizzare una divertente caccia alle uova in casa!

caccia alle uovaPrima di tutto bisogna preparare gli indizi, non occorrono grandi doti artistiche, un cartoncino colorato, forbici e un pizzico di fantasia, gli indizi dovranno essere semplici e intuitivi o più impegnativi a seconda dell’età dei bambini partecipanti, potrai decidere di coinvolgere l’intero appartamento o solo una stanza in modo da limitare i bambini in una zona ben precisa evitando confusione e avendo la situazione sotto controllo, scrivi gli indizi su un cartoncino, arrotolalo e chiudi con un nastro.

Se i bambini che parteciperanno sono tanti puoi optare per una caccia a squadre, se invece sono pochi meglio singola, un consiglio è di assegnare a ciascun bambino un colore da recuperare, cosi da evitare liti a chi arruffa l’ultimo ovetto.

Quando hai organizzato tutto, non ti resta che nascondere le uova, che possono essere dei semplici ovetti in cioccolato o anche piccoli regalini come un fermaglietto, un piccolo pupazzo o delle uova con sorpresa, qui trovi un tutorial per realizzarle, nascondi le uova e insieme l’indizio che li guiderà alla tappa successiva.

Distribuisci ad ogni partecipante un secchio o un cestino in modo che possano raccogliere, pian piano che li trovano, gli ovetti di cioccolato.
Inizia la caccia con un bel biglietto da leggere, ovviamente firmato dal Coniglio Pasquale e 3…2…1…Via, che la caccia abbia inizio!

Se hai bisogno di qualche aiuto per gli indizi ti lasciamo qualche suggerimento che potrai modificare adattandoli al tuo appartamento:

  • Messaggio del Coniglio: Mentre voi eravate a letto, sono entrato zitto zitto
    e ho nascosto un cioccolatino tra il divano o nel camino
    Sono un poco birichino e li ho nascosti per benino
    ma se tu li troverai un regalo riceverai
    all’ingresso della casa, proprio sotto il tappetino
    guarda bene, cosa vedo? C’è proprio un bigliettino
    Ti saluto, saltellando e con affetto, sono Pasquale il coniglietto!
  • 1 – Se la sera sei un po’ stanco puoi crollare in un lampo
    sono morbido e perfetto, benvenuto, sono il letto!
  • 2 – Tutti insieme qui si sta, accoccolati a mamma e papà
    ci abbracciamo e rilassiamo, vieni qui, sono il divano!
  • 3 – Sei proprio un pasticcione, hai sporcato anche il maglione
    ma puoi star sereno e felice, ci sono io, la lavatrice!
  • 4 – Se il pancino è un poco vuoto lo riempiamo in un secondo
    prendi questo e pure quella e vien da me, son la padella!