Tutorial per creare un portaspilli originale

Quante volte ti è capitato che uno spillo cadesse in terra e ci sono voluti secoli per ritrovarlo? Meglio tenerli appuntati tutti insieme e al sicuro, ma i puntaspilli in commercio sono davvero tristi mentre quelli più carini e originali costano troppo! Oggi scopriamo insieme come creare un simpatico portaspilli utilizzando materiali di riciclo.

puntaspilli zuccaOccorrente:

  • stoffe
  • ago e filo
  • gommapiuma

Per questa volta puntiamo sull’originalità, a bando quindi cuori, fiori e stelle e diamo vita ad un portaspilli dalle sembianze di una simpaticissima zucca!
Per iniziare ritaglia da un lembo di tessuto arancione un bel cerchio, io ho riciclato una vecchia tenda strappata e per le misure ho seguito la circonferenza di un piatto, non c’è bisogno di andare precisi, i bordi frastagliati o tagliati male verranno nascosti in seguito.
Prendi una bella palla di gommapiuma, anche in questo caso ho usato ciò che restava di un vecchio cuscino, non c’è bisogno che sia una palla perfetta, vanno benissimo anche tanti piccoli pezzetti ammassati insieme (io ho fatto cosi!). Inserisci il mucchio al centro del disco di stoffa e tira su i lembi in modo da formare una pallina, con l’aiuto di ago e filo chiudi la tua sfera arancione, anche in questo caso se non sarà perfetta non è assolutamente un problema.

Ora che la tua palla è pronta ricarica l’ago con un filo di cotone bello lungo e partendo dal centro inferiore (la parte dove hai chiuso in precedenza la tua sfera) infila l’ago e spingilo dalla parte opposta della sfera, passalo verso l’esterno e infilalo nuovamente nello stesso punto (sempre quello dove hai chiuso la sfera) per poi farlo uscire dal lato opposto, tira abbastanza forte il cotone e otterrai cosi il primo “spicchio” della tua zucca, continua cosi per tutta la circonferenza.
Infine con un un piccolo pezzo di stoffa di colore marrone, ma va bene anche verde, realizza il piccolo rametto in cima e fissalo con ago e filo.

La tua zucchetta è pronta e potrai avere tutti gli spilli al posto giusto, con questa stessa tecnica potrai anche realizzare un aglio o un pomodoro, cambiando solamente il colore del tessuto.