Se vogliamo creare un simpatico pupazzetto per i nostri bambini possiamo realizzarlo con un gambaletto e con un calzino in cotone, e se abbiamo dei gemelli, beh sicuro con due paia di calze li facciamo uguali.

Pupazzi con calzini

Prendiamo il gambaletto e con dell’ovatta riempiamo metà del calzino, deve essere ben riempito, senza esagerare nel riempire e senza lasciare spazi vuoti, questa operazione è molto importante per il risultato finale.

Prendiamo la parte superiore e chiudiamola con un nodo molto stretto e tagliamo gran parte in eccesso, come vedete in foto la parte superiore deve diventare la capigliatura del nostro pupazzetto.

Adesso prendiamo ago e filo per sistemare e costruire il nostro pupazzo, con il filo dividiamo in due il nostro salsicciotto da formare due cerchi ed iniziamo a costruire il corpo, passiamo l’ago ed usciamo a metà del fondo, rientriamo e tiriamo il filo, così si formeranno le gambe, adesso usiamo con l’ago da un lato e prendiamo un pochino di ovatta dall’interno e chiudiamo con un giro di filo, ecco un braccio, ripetiamo dal lato opposto ed abbiamo costruito il corpo.

Ora andiamo nel cerchio superiore e mettiamo i particolari del viso, prendiamo il centro e prendiamo come per le mani una piccola parte di ovatta, ecco il naso, ora facciamo un punto e tiriamo verso l’interno poco sotto, ecco la bocca, adesso prendiamo due perline nere e mettiamole al posto degli occhi, sempre tirando un punto verso l’interno.

Prendiamo poi un pizzico di ovatta ai lati che chiudiamo con un piccolo punto ed anche le orecchie sono fatte.

Per decorare il pupazzo nelle guance possiamo passare un goccio di fard, e poi passiamo a vestirlo mettendo una parte di calza, quella della punta del piede come cappellino e con il restante divertiamoci a costruire divertenti tutine.