Non disperare se non trovi da accoppiare un calzino, divertiamoci e trasformiamolo in pupazzo di neve.

Quante volte ti è capitato di essere certa di aver messo in lavatrice le calze appaiate che magicamente escono sempre spaiate, sino ad arrivare a pensare che esista un’universo parallelo per i calzini che decidono di non restare in coppia, ma non disperare possiamo utilizzare i calzini spaiati per realizzare in semplici passi un simpatico fermaporta invernale a forma di pupazzo di neve.

pupazzo-di-natale

Prendiamo il nostro calzino e  dividiamolo in due, nella parte che utilizzavamo per mettere il piede inseriamo una palla grande ed una un po più piccola di ovatta dove la grande è pancia e la piccola la testa del nostro pupazzo, con un cordino chiudiamo al di sopra delle due palline di ovatta .

Prendiamo ora due bottoni scuri che utilizzeremo come occhi de nostro pupazzo e con  ago e filo cuciamoli al loro posto, prendiamo poi un bottone di colore più chiaro e lo cuciremo al centro e leggermente più in basso dei due occhi per segnare il naso del nostro pupazzo.

Ora prendiamo un qualsiasi pezzetto di stoffa che ci piace e formiamo una striscia per poter formare la sciarpa del nostro  pupazzo e leghiamolo al suo collo, volendo possiamo fermare la sciarpa con qualche punto di cucitura.

Con la parte superiore del calzino che possiamo arrotolare per una piccola parte andiamo a formare il berretto del nostro pupazzo e decorarlo a nostro piacimento con bottoni e nastrini rendendolo a tutti gli effetti il nostro pupazzo di neve!