Scopri come utilizzare la menta per trarne beneficio! Risparmia tempo e soldi con i rimedi della nonna.

Abbraccia la natura e i suoi rimedi low cost. Usa la menta per porre fine all’alito cattivo, aiutare la digestione, eliminare i gas intestinali e molto altro. La maggior parte dei benefici della menta sono dati dal mentolo che contiene, scopriamo insieme come utilizzarla al meglio.

proprietà della menta

La menta è tradizionalmente utilizzata per porre rimedio in presenza di alito cattivo (probabilmente anche grazie alle sue proprietà antibatteriche). Per prevenire questo fastidio, metti 20 foglie fresche di menta in 100 ml di acqua e usala ogni mattina per fare dei gargarismi!

Puoi utilizzare l’olio essenziale di menta (unito preferibilmente a un olio di mandorle dolci) per massaggi energizzanti e rivitalizzanti. In alternativa, puoi aggiungere qualche goccia di olio nella vasca per fare un bel bagno tonificante o utilizzarlo durante un pediluvio per rimediare al cattivo odore dei piedi.

Ancora l’olio essenziale di menta è utile in caso di raffreddore e tosse: la sua azione balsamica e decongestionante è molto potente! Puoi versarne 3-4 gocce in un fazzoletto si stoffa e respirarne di tanto intanto l’aroma, oppure puoi utilizzarlo per fare dei fumenti con il vapore – aggiungendo l’olio essenziale all’acqua.

Molto utile risulta essere anche la tisana alla menta, soprattutto per i disturbi legati alla digestione e alla presenza di aria nello stomaco. Preparala portando a ebollizione 250 ml di acqua e aggiungendo 30 gr di foglie di menta fresche o essiccate. Lascia in infusione per 15 minuti nel caso di foglie fresche e solo 5 nel caso di quelle essiccate. Durante l’infusione approfittane per respirare i vapori liberati dalla tisana: la tua gola ti ringrazierà!

Trai beneficio dalla natura, scopri anche i benefici della cannella!