Prepariamo i filetti di pesce con pomodoro, olive e capperi, un secondo piatto saporito e leggero

Il pesce è importantissimo nell’alimentazione infantile, e i filetti già pronti permettono di preparare piatti squisiti velocemente senza paura di trovare lische troppo piccole. Vediamo come cucinarli con una ricetta a base di pesce con pomodoro, olive e capperi che sarà apprezzata da grandi e piccini.

Filetti di pesce al pomodoro

Filetti-di-pesce-al-pomodoro

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti del pesce che preferite (freschi o surgelati)
  • Un bicchiere di passata di pomodoro
  • Una manciata di olive nere
  • Una manciata di capperi dissalati
  • Sale
  • Olio evo

Iniziamo dalla preparazione dei filetti, se sono freschi basta togliere le spine evidenti con una pinza, mentre se sono surgelati occorre farli scongelare prima per evitare che perdano troppa acqua in cottura. Nel frattempo mettiamo in una padella grande la passata di pomodoro e un filo d’olio, dovrà scaldarsi senza friggere, in modo che si insaporisca per bene.

Quando inizia a stringersi il sugo adagiamo i filetti nella padella (Potrebbe interessarti anche “Quali pesci sono più indicati per i bambini“) dal lato della pelle se c’è, e uniamo la manciata di olive nere e i capperi dissalati. Con un cucchiaio prendiamo un po’ di sugo e man mano lo usiamo per bagnare il pesce per garantire una cottura uniforme, volendo possiamo mettere un coperchio e lasciare che si cuocia da solo, ma stando attenti che non si attacchi sul fondo.

Il pesce è cotto quando perde il colore rosato e premendo leggermente con la forchetta si sfalda senza difficoltà, a questo punto possiamo spegnere il fuoco e aggiustare di sale. Prima di servirlo ai bambini è sempre bene controllare che non ci siano sfuggite delle lische prima della cottura e tagliare le olive per prevenire il rischio di soffocamento accidentale.

Si può accompagnare con verdure di contorno o purè di patate cremoso.