Scopriamo le proprietà dell’uva, il frutto sovrano dell’autunno ricchissimo di benefici per l’organismo

L’uva è il frutto che segna il passaggio definitivo dall’estate all’autunno, e in tutte le sue varietà è apprezzata da gustare a tavola per il suo sapore dolce e la consistenza succosa (Per saperne di più sulle verdure autunnali clicca qui).

Ma l’uva non è solo buona, fa anche benissimo all’organismo. Vediamo quali sono le varietà e le caratteristiche di ognuna.

benefici dell'uva

benefici-dell’-uva

Esistono moltissime varietà di uva, suddivise in categorie da vino e da tavola, ma principalmente è il colore degli acini a dettare la classificazione in uva nera, uva bianca e uva rosata.

Tutte le varietà sono accomunate comunque dall’estrema ricchezza di antiossidanti, vitamine e sali minerali, e l’uva è ritenuta una delle fonti principali per ricavare alcuni tra i più potenti antagonisti per malattie degenerative come Alzheimer e contro l’insorgenza dei tumori, inoltre aiuta la funzionalità cardiovascolare tenendo sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.

Anche l’uva però va consumata con alcune accortezze specialmente per quanto riguarda i semi e la buccia, irritanti per chi soffre di patologie a carico dello stomaco e dell’intestino come gastriti e coliti, e quindi in questi casi è meglio limitarne il consumo ed eliminare queste parti, ed è invece del tutto sconsigliata ai diabetici.

Per i bambini, invece, è un frutto ideale soprattutto se consumato lontano dai pasti per favorirne la digeribilità, ma anche in questo caso è bene prestare particolare attenzione al modo di somministrarla per evitare incidenti e soffocamenti accidentali, quindi è bene servire l’uva tagliata in quattro per lungo e non lasciare acini interi.

Come tutti i doni della natura anche dell’uva si butta via ben poco, e i semi, detti vinaccioli, sono utilizzati per ricavare un olio ricco di acidi grassi da utilizzare a crudo in cucina, mentre le varietà senza semi sono perfette per essere essiccate e vendute come uvetta (uva passa).