Costruiamo pupazzi con i tappi di plastica

Unire la nostra passione per il riciclo al gioco con i nostri figli, così da poter insegnare anche a loro quanto sia importante ed anche divertente dare nuova vita agli oggetti di normale utilizzo della casa.

Con loro partiamo da progetti semplici e divertenti, sempre con la supervisione di un adulto.

giocattolo

Raccogliamo per prima cosa una trentina di tappi colorati, più colori utilizziamo più risulterà divertente il risultato.

Con un cacciavite a punta fine foriamo ogni tappo in centro.

Per i tappi che utilizzeremo per unire gambe e braccia invece dobbiamo fare due forellini in linea tra loro per poter far passare entrambi i nastri.

Per assemblare il nostro omino del riciclo dobbiamo prendere o un tappo più grande o un ovetto giallo dei kinder sorpresa e inserire all’interno il primo nastro, e poi farne passare un’altro così da avere i due nastri delle braccia, e uno al centro per far scendere il corpo.

A questo punto inseriamo cinque tappi per parte per le braccia e quattro per il corpo, dove l’ultimo deve avere i due fori in più per permettere la partenza dei nastri delle gambe, e mettiamo sette tappi per le gambe.

Alla fine di braccia e gambe possiamo mettere sempre o tappi più grandi o gli ovetti del kinder sorpresa.

Per partire da progetti più semplici e lineari possiamo fare anche il serpente come in foto con i nostri bimbi, e come sempre mi trovate a disposizione sul nostro forum per qualunque dmanda o suggerimento e per farci vedere i capolavori che saprete creare.