Partecipa al nuovo divertente concorso “Ci pensa Mio” e vinci una giornata con tata Francesca.

Dal 18 gennaio al 15 maggio 2016 acquista una confezione di Formaggino Mio, registrati sul sito dedicato all’iniziativa e condividi il disegno del tuo bambino: potresti vincere subito una gift card da 25 euro e ad estrazione finale una giornata da trascorrere in compagnia di Frascesca Valla, la tata più amata della tv.

concorso mio disegni

Come partecipare al concorso

Potrai partecipare al nuovo concorso Mio semplicemente acquistando una confezione di Formaggino Mio in qualsiasi punto vendita su territorio nazionale. Lo scontrino dovrà essere parlante e quindi riportare almeno parzialmente il nome del prodotto acquistato affinché sia riconoscibile.

Per giocare dovrai collegarti al sito dedicato all’iniziativa e registrarti inserendo nell’apposito modulo nome, cognome, data di nascita, sesso, indirizzo di posta elettronica e password scelta. Dopo aver inviato i tuoi dati riceverai una mail di conferma di avvenuta iscrizione e potrai attivare il tuo account e partecipare al concorso.  Ogni due settimane troverai sul sito un video di Francesca Valla (la famosa tata del programma televisivo SOS Tata) che indicherà il tema del disegno necessario per partecipare. A questo punto non dovrai far altro che permettere al tuo bimbo di dare libero sfogo alla sua creatività, scattare una foto del capolavoro del tuo piccolo e inserirla sul sito insieme ai dati dello scontrino d’acquisto.

Scoprirai subito se hai vinto uno dei premi messi in palio in modalità instant win: una card da 25 euro da utilizzare nei punti vendita Toys Center o Prenatal. Inoltre ogni due settimane e quindi per ogni tema scelto suggerito, verrà estratto tra i cinque disegni più belli un fortunato vincitore che si aggiudicherà una gift card da 100 euro e una giornata in compagnia di tata Francesca!

Per maggiori informazioni sui premi in palio e sulle modalità di partecipazione al concorso “Ci pensa Mio” scarica il regolamento completo cliccando qui.

registrati