Sono in consegna i primi pacchi da Foodscovery ricchi di straordinarie specialità gastronomiche nostrane

Qualche giorno fa ti abbiamo parlato di Foodscovery, il grande sito di e-commerce che ti permette di acquistare e ricevere comodamente a casa tua squisite specialità gastronomiche fresche e genuine da tutta Italia direttamente dai migliori produttori. I primi ordini sono stati inviati e ricevuti ed ecco il resoconto di un primo assaggio!

consegnaprodottifoodscovery

Dalla Puglia al Piemonte in meno di 24 ore

Dalle tante recensioni online non ci sono dubbi: Foodscovery è promosso a pieni voti!

Ecco il resoconto di un ordine inviato in data 5 agosto, confezionato e spedito nel primo pomeriggio del 10 agosto e ricevuto la mattina dell’11. In meno di 24 ore uno straordinario carico di formaggi freschi dell’azienda Querceta è giunto a destinazione dopo aver attraversato l’Italia, dalla Puglia al Piemonte.

Grazie a uno dei tanti codici sconto che Foodscovery sta regalando agli utenti è stato ottenuto un risparmio del 58% sul valore dei prodotti ricevuti.

L’ordine arrivato comprende 1 Primosale con rucola, 2 Primosale classici, 2 Scamorze affumicate, 1 Cacioricotta, 1 Scamorza in acqua, 1 Burro, 1 Treccia di Mozzarella e 1 Burrata. Per un totale di due chili e mezzo circa di formaggi freschi per un valore complessivo di 35,05 euro. Spedizione non inclusa ma in questo caso gratuita avendo raggiunto l’ordine minimo di 35 euro.

Grazie però al codice sconto di 20 euro utilizzabile fino a pochi giorni fa, il totale speso per tutti questi straordinari prodotti freschi pugliesi è stato di 15,05 euro!!

Un’offerta davvero imperdibile ma non unica! Infatti i codici sconto utilizzabili su Foodscovery sono ancora tanti:

  • per il primo ordine avrai in automatico uno sconto di 10€
  • utilizzando il codice sconto SUMMER-X avrai uno sconto di 20€
  • utilizzando il codice sconto SUMMER-01 avrai uno sconto di 15€

Inoltre potrai richiedere gratuitamente un codice sconto del valore di 15€ su Groupalia

Per maggiori informazioni sul sito Foodscovery leggi il nostro precedente articolo cliccando qui.