Le dritte indispensabili per viaggiare in auto con i bambini in sicurezza e divertendosi

Con l’avvicinarsi dell’estate e delle ferie spesso sorgono molti dubbi su come spostarsi con i propri figli, specialmente se per loro si tratta dei primi viaggi lunghi.
Sicuramente uno dei mezzi più adatti per lunghe tratte è l’automobile, che permette di fare soste e di regolare gli orari secondo le necessità della famiglia e soprattutto dei più piccoli.
Ma come fare in modo che un viaggio lungo sia ben tollerato da tutti e non si trasformi in un incubo?
L’ aspetto più importante è senza dubbio la sicurezza, bisogna procurarsi dei supporti adatti all’età e conformi alle norme di sicurezza, che garantiscano protezione e comodità e permettano ai più piccini di poter riposare confortevolmente (ad esempio seggiolini auto reclinabili).

seggiolino auto
Altrettanto importante è la regolazione della temperatura e la scelta dell’orario di partenza; è preferibile viaggiare nelle ore notturne partendo ben riposati, facendo consumare ai bimbi un pasto leggero prima della partenza e portando con sé una copertina per evitare che si raffreddino con l’aria condizionata.
Grande considerazione va all’aspetto ludico e all’intrattenimento durante le ore di veglia, dobbiamo cercare di far passare il tempo in maniera divertente per non far annoiare i bambini. Per questo promosse canzoni, filastrocche e giochi che riguardano l’ambiente circostante, la natura e l’osservazione di ciò che si vede fuori, mentre meno indicati sono cartoni, tablet e cellulari che potrebbero causare vertigini e nausea specialmente per i bimbi che viaggiano in posizione contromarcia.
Nel caso di viaggi particolarmente lunghi è bene preparare in precedenza un diario di viaggio, in cui pianificare a grandi linee gli orari e le tappe da rispettare, segnando i posti in cui potersi fermare per mangiare e sgranchirsi le gambe, portare salviette e vasino portatile per i più grandicelli e libricini da leggere durante le soste.
È bene consumare il pasto, che sia preparato o comprato al momento, mentre non si viaggia, ma fuori dall’auto seduti all’ombra in un’area di sosta oppure portando con sé delle seggioline pieghevoli e poltroncine da viaggio con cinghie di sicurezza per i più piccoli. Prima di ripartire assicurarsi che tutti abbiano bevuto a sufficienza per prevenire la disidratazione e tenere sempre a portata di mano nell’abitacolo acqua fresca.
Ogni viaggio, se organizzato nel modo giusto, può diventare una splendida avventura per tutta la famiglia!