Una lavorazione semplice ma con la quale potremo fare tutti i detergenti per casa e per noi.

La cenere ma non delle stufe a pellet è una risorsa che ci permette di creare la maggior parte dei detergenti per la casa e le saponette per noi, se non possediamo una stufa o un camino possiamo chiedere a pizzerie o panetterie che utilizzano il forno a legna se ci regalano della cenere che tanto loro buttano via.

home-made-soap-53072b6977d740.07094187

Una volta che ci siamo procurati la materia prima quindi la cenere, prendiamo una pentola capiente, possibilmente antiaderente dato che il composto diventerà leggermente appiccicoso e se non facciamo attenzione potremmo trovarci con il composta attaccato alla pentola.

Setacciamo la cenere eliminando così le parti grosse, poi nella pentola mettiamo utilizzando come unità di misura un bicchiere, gli ingredienti in queste proporzioni, ogni bicchiere raso di cenere mettiamo cinque bicchieri rasi di acqua.

Mescoliamo bene tutto e mettiamo a cuocere a fiamma media non alta per due ore, appena vediamo il composto bollire mettiamo la fiamma bassa, non lasciamo mai il composto da solo, va seguito e mescolato per evitare che nell’addensarsi possa attaccare.

Passate le due ore lasciare per 24 ore coperto con un coperchio, vedremo poi che la cenere si sarà depositata sul fondo.

Passate le 24 ore con un canovaccio coliamo il composto, poi dobbiamo attendere altre 24 ore e rifare l’operazione, per ottenere il composto completamente limpido dovremmo ripetere per almeno tre volte.

Ecco con questa operazione abbiamo ottenuto la lasciva che è la base di tutti i saponi e i detergenti, venite sul nostro forum per suggerimenti e domande siamo a disposizione.