Creiamo un fantastico fuori porta con le cannucce di carta per la ghirlanda pasquale

Archiviato San Valentino siamo pronte a realizzare le decorazioni per la Santa Pasqua, e quest’anno la dedicheremo al riciclo, iniziamo con il preparare una ghirlanda fuoriporta per ornare la casa, e la realizziamo con le cannucce di carta.

ghirlanda pasquale

  • Le cannucce per ottenere un risultato naturale e per non doverle quindi colorare puoi realizzarle con la carta per il pane, che ha già un colore adatto a questa lavorazione.
  • Prendi il fil di ferro fine e realizza un cerchio della dimensione che vuoi ottenere la tua ghirlanda.
  • Inizia ad arrotolare intorno le cannucce fino a coprire completamente il fil di ferro, sempre incollandole una all’altra per evitare che decorandola si possa sfaldare, in media per questo lavoro sono necessarie 40 – 50 cannucce.
  • Ora prendi il feltro e taglia delle strisce lunghe circa 20 centimetri ed alte 4, da un lato e per tutta la lunghezza pratica con le forbici dei tagli di 2 centimetri ogni centimetro. Con le mani prendi ogni taglio e piega a metà il tessuto ottenendo dei quadratini di un centimetro di lato, arrotola tutta la striscia e chiudi con la colla a caldo, hai ottenuto a questo punto un fiore, che puoi decorare unendo delle foglie intagliate in un pezzo di feltro verde.
  • Quando hai realizzato la quantità di fiori che desideri, con la colla a caldo inseriscili nella ghirlanda, ecco pronto il tuo fuori porta. Ricorda che lo puoi fare con qualunque tipo di colori e decoro che preferisci.