Realizza un portagioielli che arreda casa

Bracciali, collane e migliaia di orecchini…tutti accantonati nel cassetto, ed inevitabilmente finiscono per intrecciarsi tra di loro creando un fastidioso groviglio che al sol pensiero si rinuncia ad indossare il bracciale preferito. Oggi proviamo a realizzare un portagioie che tiene tutto in ordine ed arreda anche casa!

portagioie quadroOccorrente:

  • una vecchia veneziana in legno
  • rete metallica
  • pomelli vari
  • trapano, chiodini, e martello
  • vernice e pennello

Prima di tutto occorre procurarsi una vecchia veneziana, di quelle in legno, se proprio non si riesce a trovarla può andare bene qualsiasi pannello in legno, l’effetto sarà diverso ma comunque molto gradevole.
Con il trapano effettua dei fori: uno nell’angolo superiore destro, due al centro in alto e in basso e tre sul lato sinistro, sui due angoli ed uno al centro. Successivamente dai una mano di colore alla veneziana e aspetta il tempo necessario affinché asciughi bene, i tempi dipendono dal tipo di vernice utilizzata.

Ora che la base è pronta non ti resta che dare vita al tuo portagioie, giralo al contrario e nella parte aperta al centro (ovvero la parte che abitualmente usi per guardare fuori dalla finestra) con l’aiuto di chiodini e martello fissa un quadrato di rete metallica, la puoi trovare in qualsiasi ferramenta.
Ora non ti resta che fissare i pomelli nei fori effettuati in precedenza, per un effetto davvero sorprendente utilizza i pomelli tutti diversi tra di loro creando un gioco di forme e colori.

Posiziona sul retro un appendino per quadri, li trovi in ferramenta o in un negozio di casalinghi ben fornito, ed appendilo alla parete, potrai poi tenere in ordine i tuoi gioielli ed evitare che si annodino tra di loro, posiziona sul pomello alto le collane in modo che possano scendere libere, sugli altri i bracciali ed utilizza la rete metallica per agganciare gli orecchini.