Una merenda perfetta per i più piccoli e non solo: i deliziosi e super sani mini muffin alle carote!

Come conciliare gusto e salute in una merendina golosa? Vediamo come preparare degli sfiziosi mini muffin alle carote, ricchissimi di vitamine senza burro e senza latte.

mini muffin alle carote

mini-muffin-alle-carote

Ecco gli ingredienti necessari per realizzare circa 12 mini muffin al forno o 20 alla piastra:

  • 250 grammi di carote
  • 200 grammi di zucchero (chi lo desidera può ridurre la quantità)
  • 180 grammi di farina
  • 50 grammi di fecola
  • 1 manciata di mandorle tritate
  • 1 uovo (clicca qui per sapere come sostituire l’uovo)
  • 130 ml di olio di semi
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • acqua se necessario
  • zucchero a velo per decorare

Preparare questi mini muffin è davvero facile e veloce, possiamo anche farci aiutare dai bambini.

Iniziamo montando uova e zucchero in una terrina capiente finché diventano spumosi, possiamo anche utilizzare una planetaria per facilitarci il compito, e quando il composto diventa chiaro e liscio aggiungiamo le carote tritate con le mandorle poi poco per volta la farina e la fecola setacciate. Per ultimi incorporiamo il lievito e l’olio di oliva, e, infine, se necessario, qualche cucchiaio di acqua per regolare la densità dell’impasto.

A questo punto non dobbiamo fare altro che cuocere i nostri mini muffin, e possiamo procedere in diversi modi secondo gli strumenti che vogliamo utilizzare: se decidiamo di usare il forno tradizionale dobbiamo riempire le formine fino circa a metà e infornarle a 180° per 20/30 minuti facendo la prova dello stecchino per verificare la cottura, mentre se utilizziamo la piastra per muffin è sufficiente versare l’impasto nei fori e chiudere il coperchio per il tempo indicato nelle istruzioni.

A cottura ultimata i mini muffin restano leggermente umidi all’interno, ma non appiccicosi, e mantengono una consistenza morbida e piacevole anche una volta raffreddati.

A piacere si possono decorare prima della cottura con zuccherini o granelle oppure una volta cotti spolverarli di zucchero a velo o utilizzarli come base per cupcake e guarnirli come più ci piace.

Si conservano al riparo dall’aria per un paio di giorni fuori dal frigorifero.