Con i primi freddi arrivano anche i primi malanni. Curati con la natura! Ecco alcuni utili rimedi naturali per il naso chiuso.

Il naso chiuso è il tipico fastidio del periodo invernale. Evita i farmaci! Scopri come rimediare con l’aiuto della natura: è facile, senza effetti collaterali e low cost.

Prova i suffumigi: porta a bollore una pentola di acqua calda e copriti la testa con un asciugamano, respirando il più possibile i vapori caldi. Potrai aggiungere all’acqua degli oli essenziali (eucalipto per esempio), gocce di limone, sale grosso o un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Un valido alleato per i malanni di stagione è il miele. Per creare un efficace sciroppo utile a contrastare la congestione nasale, mescola il miele all’aceto di mele (nella stessa quantità). Consumane un cucchiaino ogni 4 ore per liberare il tuo naso dal fastidio!

Altro rimedio naturale, proveniente dalla tradizione ayurvedica, è l’olio di sesamo. Questo è utile sia in caso di raffreddore che di sola congestione nasale: scaldalo appena e applicalo con le dita all’interno delle cavità nasali. Strofina delicatamente per contrastare il malessere, umidificare le mucose e favorire l’eliminazione del muco.

Anche le tisane e gli alimenti caldi in genere (come zuppe o brodi) possono alleviare la congestione nasale. Scopri come preparare una tisana con miele e zenzero per porre fine al fastidioso naso chiuso! Evita però le bevande a base di caffeina: anche se calde rischiano di peggiorare la situazione contribuendo ad irritare le mucose.

Un ulteriore aiuto puoi trovarlo nelle spezie piccanti: curry e peperoncino, se aggiunti alle tue pietanza (meglio se calde e di consistenza liquida) potranno aiutarti a sbloccare la congestione, portando il naso a liberarsi dal muco.

Cosa aspetti? Curati con i rimedi naturali.