Realizza una simpatica pallina antistress

Finita l’estate, finito il relax! Terminate le vacanze estive si torna alla vita quotidiana, lavoro, scuola, impegni e commissioni da svolgere, cene da preparare e casa da riordinare…che stress! Oggi scopriamo come realizzare in casa una simpatica pallina antistress, e chi sa che non riesca a rallegrare le giornate di frenesia e donarci un pochino di tranquillità.

pallina antistressOccorrente:

  • palloncini gonfiabili
  • farina
  • bottiglietta in plastica e imbuto
  • lana colorata e pennarelli indelebili.

Per iniziare con l’aiuto di un imbuto riempi di farina una piccola bottiglietta in plastica, dopo averla asciugata per bene. Procurati poi un palloncino gonfiabile, di quelli che si utilizzano per le feste di compleanno dei bambini e gonfialo per metà fino a che raggiunge la forma di una pallina, non effettuare alcun nodo, ma rotola su se stesso il palloncino per evitare di far fuoriuscire l’aria e “aggancialo” al collo della bottiglietta piena di farina.
Lascia scorrere all’interno del palloncino tutta la farina dopodiché effettua un nodino per chiudere il palloncino. Fai attenzione a non riempirlo eccessivamente, per poter consentire al palloncino di essere modellato senza rischiare che si rompa, guarda attentamente i colori del pallone, quando lo si gonfia troppo il colore tende a diventare più chiaro, per questo lavoro il colore deve restare esattamente com’era prima di essere gonfiato.
Ora la tua pallina antistress è terminata e pronta per permetterti di sfogare tutto lo stress accumulato durante la giornata, ma diamogli un tocco in più che la personalizzi e gli dia un’aria simpatica! Con della lana colorata ritaglia tanti fili della stessa lunghezza, fermali al centro e poi con un punto di colla a caldo fissali sul palloncino, proprio dove hai effettuato il nodino, infine con un pennarello indelebile disegna occhi, naso e bocca…e mi raccomando, che sia sorridente!