Divertiamoci con i nostri bambini e realizziamo un goloso centrotavola

Continuiamo ad utilizzare semplici prodotti che utilizziamo in cucina per creare da sole o con i nostri bimbi dei complementi d’arredo che renderanno la tua casa completamente personalizzata, perchè il bello di una casa è proprio che questa parli di noi, di cosa ci piace e rendere così l’ambiente il più famigliare possibile.

pasticcini-in-pasta-di-sale

Ieri abbiamo visto insieme come si fa la pasta base, se ti sei persa la ricetta clicca qui, però diversamente dal progetto di ieri questa volta ti consiglio di non colorare dopo, ma prima la pasta perchè con tutte le formine differenti c’è il rischio di anti estetiche colature del colore.

Quindi con la nostra pasta senza colore decidiamo per prima cosa che dolcetti fare e di che colori, dividiamo la pasta in differenti palline, il numero a seconda dei colori che ci servono, per ogni pallina il procedimento è semplice, con un paio di guanti per evitare a fine lavoro di trovarci le mani arcobaleno, appiattiamo la pallina ed al centro mettiamo una piccola quantità di colore.

Poi maneggiamo impastando tra le mani fino a che la pallina prende il colore omogeneamente, se per caso il colore finale non ci soddisfa ancora l’operazione la potete ripetere sino a quando il colore sarà di vostro gradimento.

Quando tutte le palline sono colorate con aiuto di formine e la fantasia preparate i vostri dolcetti, finito mettete in una teglia con carta da formo e per due ore a 70 gradi fate cuocere, lasciate poi asciugare e passate uno spray trasparente lucido od opaco a vostro piacimento e mettete tutto in un piatto da portata o un cestino, ed ecco fatto il vostro simpatico centrotavola!