Proteggi la salute del tuo pet nei cambiamenti di stagione: ecco come

Gli esseri umani, con l’arrivo della nuova stagione, in questo caso l’autunno, vanno incontro a malanni di ogni genere. Ma non sono i soli! Anche i pets possono patire i cambiamenti stagionali. Ecco come aiutarli ad affrontare al meglio la nuova stagione.

Scopri come aiutare il tuo pet a non patire i cambiamenti stagionali

Ci si lamenta, fra esseri umani, del troppo caldo, del troppo freddo, del troppo vento, della troppa pioggia. Ci si lamenta per il cambiamento climatico, per qualunque sbalzo di temperatura o variazione atmosferica, anche quando è minima. Si pensa che l’essere umano sia l’unico essere sulla faccia del pianeta Terra a patire i capricci del clima o a causa dell’arrivo di una nuova stagione, ma è solo, probabilmente, perché i pets e gli animali non umani in generale non hanno la facoltà di utilizzare il linguaggio degli uomini per farsi comprendere. Anche loro soffrono a causa dei cambiamenti repentini del clima e patiscono il susseguirsi delle stagioni, anche se non fanno la fila dal medico di famiglia per strappare qualche giorno di mutua.

Per aiutarli ad affrontare al meglio l’arrivo della nuova stagione autunnale, è necessario mettere in atto alcuni accorgimenti con un po’ di anticipo…

  • al ritorno delle vacanze è consigliabile portare il pet ad una visita di controllo dal veterinario, per accertarsi che il suo stato di salute sia ottimale
  • notare se vi sono alcuni segnali di malessere nell’amico a quattro zampe: stanchezza inusuale, mancanza di appetito, nervosismo
  • comprendere se è necessario apportare alcuni cambiamenti alla dieta abituale consultando il veterinario
  • lavare ed igienizzare a fondo cuscini, federe e lenzuola presenti dentro la cuccia o igienizzare la gabbietta.

Assicurare una vita domestica serena e felice ai pets è possibile grazie a piccoli gesti quotidiani di cura e di attenzione nei loro confronti.
Aiuta il tuo pet ad affrontare la nuova stagione con gioia e serenità!