Curati con la natura! Scopri come utilizzare la borragine per lenire gola e bronchi, regolare il ciclo e molto altro.

La borragine è un’erba selvatica molto comune in grado di calmare i problemi respiratori, alleviare le irregolarità del ciclo mestruale, favorire la regolarità intestinale e molto altro! Usa i suoi semi per ottenere un fantastico olio o prepara deliziose ricette con le sue foglie e scoprine i benefici.

Dalla spremitura a freddo dei semi della borragine si ottiene un olio dalle forti proprietà antinfiammatorie. Per questo è utile a combattere per esempio l’artrite reumatoide. Puoi inoltre utilizzarlo nella cosmesi quotidiana: l’olio di borragine è incredibilmente idratante e possiede un ottimo effetto antiage. Prova a emulsionare piccole quantità di questo olio alla tua crema idratante: un uso quotidiano attenuerà le rughe di viso, collo e decoltè.

Questo utile olio è anche capace di attenuare disturbi della pelle più seri come gli sfoghi di acne e la psoriasi. Scopri come creare la tua crema antiage fai da te!

Puoi utilizzare la borragine anche sotto forma di infuso o di decotto. Sarebbe infatti un utile rimedio della nonna per alleviare i disturbi della tosse e in caso di gola infiammata. Ricorda però di non eccedere nelle dosi: usa 3 o 4 gr di fiori di borragine essiccati ogni tazza e non bere più di una volta al giorno. L’infuso può essere utilizzato anche per fare dei gargarismi: le sue proprietà aiutano a ridurre le infiammazioni e i piccoli disturbi del cavo orale.

Inoltre, la borragine è controindicata sia in gravidanza che in allattamento, ma anche in caso di patologie al fegato.