Scopri come trarre beneficio dalla noce moscata: aiuta a rilassarsi e a dormire bene, ma ha anche altri usi!

Troppo spesso sottovalutata la noce moscata è una spezia molto ricca di sali minerali, di vitamine (dei gruppi A, B e C) e di acido folico. Contiene anche numerosi antiossidanti e molti oli essenziali dai tanti vantaggi. Usala nelle tue ricette e scopri quali benefici può apportare la noce moscata!

noce moscata benefici

La noce moscata è un toccasana per il nostro sistema nervoso! Il suo uso può proteggere le cellule cerebrali dagli effetti del tempo (o da malattie ben più gravi come il morbo di Alzheimer).

Questa spezia è anche un antidolorifico naturale: utilizzata come olio essenziale nei massaggi, allevia il dolore muscolare. Aggiungi qualche goccia di olio essenziale di noce moscata all’olio di mandorle dolci per un massaggio antidolorifico! La noce moscata può essere utile anche per alleviare il fastidio ai denti o in aggiunta al collutorio per via delle sue proprietà antiodoranti e antibatteriche.

Utilizzato come decotto può invece dare sollievo all’apparato digerente. Può infatti curare nausea, cattiva digestione e disturbi intestinali come la diarrea. Per preparare il decotto di noce moscata, aggiungi 10 gr di noce moscata in un litro di acqua! Ma non esagerare nell’assunzione: limitati a un massimo di 2 gr al giorno.

La noce moscata ha anche potere depurativo: aiuta il fegato nella eliminazione delle tossine e a dissolvere eventuali calcoli renali. Puoi anche aggiungerla, sempre in piccole quantità, alle tisane rilassanti per favorire il buon sonno e il rilassamento di corpo e mente.

Usa la noce moscata, come rimedio fitoterapico, in quantità limitate. Se eccederai nelle dosi puoi andare incontro a spiacevoli controindicazioni come palpitazioni, mancanza di concentrazione e sudorazione eccessiva.

Sfrutta i benefici delle spezie: usa la noce moscata!