Tutorial per realizzare candele

Per la tavola di Pasqua non possono mancare candele colorate, per rendere l’atmosfera più allegra e godere insieme alla propria famiglia di questa felice festa, non solo dei bambini.

candele uovaPer realizzare le candele ad uovo ti occorre:

  • Cera in grani, o avanzi di vecchie candele
  • pastelli a cera
  • Gusci di uova
  • Stoppini per candele
  • Tempere
  • Pentolino, pennello e bicchieri da caffè

Prima di iniziare bisogna aprire le uova, effettua il “taglio” al di sopra della metà, devi cercare di eliminare solo la punta del guscio, lavali e asciugali per bene.
In un pentolino fai sciogliere a bagnomaria la cera in grani che puoi trovare in un qualsiasi negozio di bricolage, in alternativa puoi utilizzare i residui di vecchie candele che oramai non accendi più (io sono passata in parrocchia e il parroco mi ha gentilmente regalato i cerini semivuoti che usano per le funzioni).

Se vuoi ottenere una candela colorata lascia sciogliere nel pentolino anche un piccolo pezzetto di pastelli a cera del tuo bambino, del colore che preferisci, più pastelli metterai maggiore sarà l’intensità del colore.
Prendi ora i gusci delle uova e posizionali in delle tazzine di caffè, in questo modo resteranno ferme e dritte, inserisci lo stoppino per candele e con una molletta ferma la parte superiore poggiando la molletta delicatamente sul bordo del tuo guscio, questo procedimento aiuterà lo stoppino a restare fermo durante tutto il processo di raffreddamento.

Ora con molta cautela cola la cera liquida all’interno del guscio e lascia che si raffreddi completamente fino a quando sarà bella solida.
Puoi decorare l’esterno delle candele con dei colori a tempera o rimuovere il guscio e avere solo la candela a forma di uovo colorato.
Infine per decorare al meglio la tua tavola prendi una confezione di uova, quelle in cartone, fai uno strato di rafia colorata e posiziona le tue candele, decora con qualche ovetto di cioccolato ed avrai un bel centrotavola pasquale.