Fantastici bijoux con il riciclo di volantini

Se sei stanca di trovare la cassetta delle poste colma di volantini, beh se deciderai di realizzare questi gioielli comincerai a sperare arrivino più volantini possibile!

Con questa tecnica voglio insegnarti a produrre delle perle in carta che poi a fantasia possono essere utilizzati per creare sia collane, bracciali, orecchini, cinture e addirittura delle tende.

collana

Prendiamo il nostro volantino e grazie a matita e riga disegniamo dei triangoli con base 3 centimetri ed altezza circa 10, per ogni triangolo verrà realizzata una perla, le misure che ho scritto sopra sono indicative per realizzare delle perle come quelle della collana in foto, se le volete più corte diminuite la base, se la volete più tozza diminuite l’altezza, ma se volete una forma più tondeggiante invece del triangolo tagliate dei rombi con base minore di 3 centimetri e base maggiore di 10, prendete uno stecchino e arrotolate queste forme sempre dal lato lungo la carta e vedrete che proprio sotto i vostri occhi si creerà la perla.

L’ultimo pezzetto da arrotolare va incollato con una passata di colla stick o una goccia di colla vinilica a seconda di come preferite, con la colla a stick l’operazione è più veloce, infatti il tempo di asciugatura è nettamente minore.

Quando avete la quantità di perle che desiderate potete decidere se lasciarle colorate al naturale  o se volete colorarle, potete utilizzare sia spray acrilici o colori a pennello acrilici, nel caso usiate colori a pennello sarebbe l’ideale passare  uno spray trasparente per definire il tutto.

A questo punto a voi ogni tipo di realizzazione, con le perle potete davvero realizzare qualunque bijoux.