Ricetta per preparare la salsa al basilico e ricotta, una crema delicata e leggera per condire primi piatti e insalate di verdure

Con le prime giornate calde sui balconi iniziano a comparire le prime piantine di basilico, con delle belle foglie corpose e profumate.

Il basilico non è solo una pianta aromatica, ma si presta alla preparazione di numerose salse e arricchisce di sapore i nostri piatti, famoso su tutti è il Pesto alla genovese, condimento delizioso a base principalmente di basilico.

Esistono numerosissime varianti di pesto, oggi ne proponiamo una con basilico e ricotta, più leggera del pesto tradizionale e adatta a tutti (potrebbe interessarti anche “Mousse di merluzzo un secondo sfizioso per tutti“).

salsa basilico ricotta

salsa-basilico-ricotta

Ingredienti:

  • Una manciata di foglie di basilico
  • Ricotta
  • Sale
  • Olio evo

La preparazione di questa salsa è molto veloce, e può essere fatta al momento, in questo modo il basilico non si ossida e mantiene un bel colore acceso e brillante.

Iniziamo eliminando i gambi del basilico, che danno un sapore erboso se vengono tritati, e procediamo lavando e asciugando bene le foglie pulite; è importante che siano asciutte per evitare che la salsa risulti troppo liquida alla fine.

Con un piccolo frullatore o un minipimer iniziamo a tritare le foglie di basilico con un filo di olio e una parte della ricotta, in questa fase occorre fermarsi e mescolare il composto varie volte prima di frullare di nuovo, in modo da farlo emulsionare per bene. Man mano aggiungiamo tutta la ricotta che vogliamo per bilanciare il sapore pieno del basilico e quando siamo soddisfatti aggiungiamo un pizzico di sale per insaporire.

La nostra salsa ora è pronta per essere versata sulla pasta o per condire insalate di patate, fagiolini, uova sode o mescolata con salsa di pomodoro per guarnire le lasagne. Sono possibili anche varie combinazioni con robiola, formaggio spalmabile o altri formaggi a piacere, da soli o insieme.