Allerta per i consumatori allergici, ritirato aglio macinato contenente tracce di arachidi non indicate in etichetta

È giunta la notizia che i supermercati Coop, Conad, Eurospin e Sogegross hanno ritiranno dai loro punti vendita le confezioni di “aglio macinato” per contenuto accidentale di tracce di arachidi non indicate in etichetta, perchè potrebbe essere rischioso per i consumatori che soffrono di ipersensibilità alle arachidi.

aglioritirato

L’aglio è stato prodotto dall’azienda Drogheria e Alimentari Spa, Viale Nilde Iotti, 23/25 – 50038 Scarperia e San Piero (FI) ed è stato distribuito in tutta l’Italia nei punti vendita elencati precedentemente, e per precauzione hanno attivato subito le procudure per il ritiro.

Eurospin segnala che il prodotto è venduto in tutte le regioni d’Italia tranne in: Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Trentino Alto Adige, Veneto.

I lotti che sono stati ritirati sono i seguenti:

  • L06135P – TMC 31/05/2018 – Marca Queen Victoria 350 gr. da Sogegross
  • L01099P – TMC 30/04/2018 – Marca Queen Victoria 35 gr. da Coop
  • L07106P – TMC 30/04/2018 – Marca Don Jerez 35 gr. da Eurospin
  • L07139P – TMC 31/05/2018 – Marca Don Jerez 35 gr. da Eurospin
  • L01087P – TMC 31/03/2018 – Marca Conad 37 gr. da Conad
  • L01124P – TMC 31/05/2018 – Marca Conad 37 gr. da Conad

Per sicurezza i consumatori allergici alle arachidi sono invitati di non consumare tale prodotto, per evitare gravi rischi per la propria salute, mentre non ci sono problemi per i consumatori che non risultano allergici, possono consumare benissimo il prodotto.
I sintomi che provocano allergia possono essere lievi o gravi: prurito e gonfiore a labbra, palato e gola, nausea o vomito, crampi e gonfiori addominali, diarrea, flatulenza, orticaria, difficoltà respiratorie e mal di testa, o nei casi più gravi si può manifestare anche shock anafilattico, causando seri problemi respiratori e cali di pressione che può portare perdita di coscienza e se non si interviene subito potrebbe essere fatale.

Il presidente dello “Sportello dei Diritti”, Giovanni D’Agata, invita i consumatori che soffrono di allergia alle arachidi a non acquistare il prodotto, per chi invece l’avesse già acquistato può riportarlo nel punto vendita d’acquisto per sostituzione o rimborso.

FONTE: http://www.sportellodeidiritti.org/notizie/dettagli.php?id_elemento=4177&i=1&parola_chiave=&data_dal=&data_al=&id_categoria=92

FONTE: http://www.ilfattoalimentare.it/ritirato-aglio-macinato-arachidi.html