Nella disperazione della rottura della lavatrice possiamo grazie al fai da te decidere di creare un tavolino utilizzando il cestello della lavatrice che smonteremo prima di dover buttare il resto.

Con un pò di praticità nel fai da te e se non abbiamo grande dimestichezza con avvitatore e le parti elettriche dovremo chiedere aiuto al marito per finire il progetto, ma la soddisfazione sarà davvero molto grande.

arredi-da-recupero1

Dobbiamo per prima cosa preparare il piano del nostro tavolino, procuriamoci un cerchio di legno della misura del nostro cestello o leggermente superiore,  pratichiamo tre fori dove inseriremo i raccordi con il nostro tavolino.

Diamo impregnante neutro o colorato al legno a seconda di come preferiamo  il risultato finale, volendo possiamo anche colorare con qualunque tipo do colore.

Prendiamo ora il nostro cestello e con l’aiuto del marito o se riusciamo da sole inseriamo all’interno un faretto, possiamo avvitarne la parte della lampadina e far passare, allargando un foro del cestello, il cavo della corrente elettrica.

In commercio troviamo in tutti i negozi di bricolage dei piedini e degli incastri per la base del nostro tavolino, dobbiamo acquistarne tre per ogni tipo.

A casa procediamo a fare tre fori nel cestello che disegnino un triangolo equilatero in entrambi i lembi, quindi sia sopra che sotto, da un lato sistemiamo i piedini ed in quello opposto sistemiamo i supporti dove attaccheremo la base ed ecco fatto il nostro tavolino, il cestello lo possiamo mantenere lucido e pulito senza problemi pulendolo con del bicarbonato e un panno asciutto.