Facciamoci belle con il sapone al cioccolato

Oltre al profumo cioccolatoso che ci lascerà addosso il sapone al cioccolato ha proprietà antiossidanti proprio per l’altissimo contenuto di polifenoli, possiamo oltre che farci belle anche fare dei pensierini che sicuramente saranno graditi e renderanno felici le nostre amiche.

img_495520_174519cioccolato-saponi

Iniziamo la sera prima della produzione del nostro sapone, mettiamo 20 grammi di latte nel freezer e aspettiamo il giorno dopo.

Al mattino prendiamo il nostro latte e mettiamolo a temperatura ambiente, a questo punto prendiamo 40 grammi di soda caustica e uniamo due terzi del nostro latte ancora congelato e 120 millilitri d’acqua distillata, mettiamo insieme a sciogliere il composto a bagno maria facendo molta attenzione che non si superino i 45 gradi.

In un altro padellino facciamo sciogliere sempre a bagno maria e senza superare i 45 gradi 10 grammi di cera d’api e i 20 grammi di cioccolato fondente, quando sta sciogliendo aggiungete al composto 350 grammi di olio d’oliva.

Quando tutto è sciolto bene ed amalgamato uniamo i due composti e sempre a bagno maria e senza superare i 45 gradi facciamo amalgamare bene il tutto che diventi una crema unica.

Possiamo a questo punto se vogliamo aggiungere oli essenziali a nostro gradimento, calcolando che già al naturale questo sapone ha un ottimo profumo di cioccolato.

Amalgamato bene il tutto mettiamo negli stampini che abbiamo deciso di utilizzare e lasciamo raffreddare per almeno 48 ore così che il nostro sapone solidifichi.

Il sapone va utilizzato dopo un mese di riposo così che perda completamente il potere caustico e perchè gli ingredienti diventino per bene un tutt’uno,  forza siete ancora in tempo per natale, vieni nel nostro forum per suggerimenti e domande!