Ritrova il benessere con la natura! Scopri come aiutare il metabolismo, drenare i liquidi e digerire grazie a questo fiore.

Il tarassaco è una pianta dai fiori di colore giallo (spesso tendente all’arancione) molto comune in tutta Italia. Le sue proprietà benefiche sono note fin dall’antica Grecia e sono dovute alle sostanze in esso contenute, quali le vitamine dei gruppi A, B, C e D, i flavonoidi, il potassio, l’acido ascorbico e il calcio.

Questa pianta ha note proprietà diuretiche e purificanti: permette quindi di drenare i liquidi in eccesso e aiuta il fegato a eliminare le tossine. Allo stesso tempo, aiuta a mantenere i giusti livelli di colesterolo fornendo un ottimo supporto nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Per avere questo tipo di effetto, prepara un decotto utilizzando 5 gr di tarassaco, 5 gr di carciofo, 5 gr di verbena e 5 gr di cardo. Fai bollire gli ingredienti per 10 minuti e poi bevi prima dei pasti principali.

Se assunto regolarmente, il tarassaco stimola la produzione dei succhi gastrici: in questo modo aiuta la digestione e, grazie alle fibre presenti, favorisce la motilità intestinale. È quindi in grado di prevenire la stitichezza con successo!

Per preparare una tisana al tarassaco perfetta devi utilizzare un cucchiaio raso di radici essiccate (puoi trovarle in erboristeria) da aggiungere a 250 ml di acqua portata a ebollizione. Poi lascia in infusione per una decina di minuti e bevi l’infuso tiepido. Scopri le offerte di Amica Farmacia e risparmia sui parafarmaci!

Puoi usare il tarassaco anche per preparare un buona insalata. Procedi utilizzando le foglie della pianta in questione, a cui puoi aggiungere dell’aglio tagliato finemente e dell’avocado a cubetti (che contrasterà il gusto amarognolo del tarassaco). Aggiungi olio EVO e del sale per condire.

Depurati con l’aiuto del tarassaco!