Prepariamo una squisita torta al cioccolato con un cuore di caramello salato ideale per stupire gli ospiti

La torta al caramello salato è la rivisitazione casalinga di un dolce di alta pasticceria conosciuto come “Torta Giulio”, una torta golosa che sposa perfettamente il sapore dolce del cioccolato fondente con la sapidità dei fiocchi di sale.

La ricetta è semplice ma ricca di passaggi, ed è bene prestare la massima attenzione nella preparazione del caramello per evitare scottature. Vediamo come preparare questa golosità.

torta al caramello salato

torta-al-caramello-salato

Iniziamo dalla frolla per la base, ecco gli ingredienti necessari:

  • 190 grammi di farina
  • 1 uovo
  • 100 grammi di burro
  • 30 grammi di cacao amaro

Iniziamo la preparazione della frolla impastando a mano o con una planetaria tutti gli ingredienti, aggiungiamo un po’ di acqua se l’impasto risulta troppo granuloso, poi formiamo una palla con le mani e la mettiamo a riposare avvolta nella pellicola in frigorifero. Dopo 15 minuti la stendiamo in una teglia creando dei bordi alti circa due centimetri e la cuociamo a 180° per 15 minuti circa usando dei pesi da pasticceria o dei legumi secchi per evitare che cresca durante la cottura.

Passiamo al caramello salato, ecco il necessario:

  • 400 grammi di zucchero semolato
  • 160 ml di acqua
  • 8 grammi di sale
  • 80 grammi di burro
  • 160 grammi di panna da montare

Per preparare il caramello occorre pazienza e attenzione, infatti basta solamente far sciogliere l’acqua e lo zucchero in un pentolino capiente a fuoco basso finché non diventa scuro, poi per renderlo salato e cremoso si aggiungono la panna, il burro e il sale fuori dal fuoco e si mescola per amalgamare gli ingredienti. Questo passaggio è il più delicato perché aggiungendo la panna il caramello potrebbe sobbollire ancora e fuoriuscire dal pentolino, quindi è bene prestare moltissima attenzione.

Una volta pronto il caramello lo lasciamo freddare qualche minuto poi lo versiamo sulla base della torta e riponiamo il tutto in frigo per un paio d’ore a solidificare.

L’ultimo passaggio è la preparazione della ganache al cioccolato, ecco cosa ci serve:

  • 300 grammi di cioccolato fondente
  • 150 ml di panna liquida zuccherata (oppure un cucchiaio di zucchero da aggiungere)

Per preparare la ganache dobbiamo scaldare la panna in un pentolino fino a ebollizione, poi, a fuoco spento, sciogliamo la cioccolata spezzettata e mescoliamo per amalgamare il composto.

Passate le due ore di riposo del primo strato della torta possiamo procedere versando e livellando la ganache per completare la torta.

Una volta terminati gli strati a piacere possiamo decorare la superficie della torta con qualche granello di sale per esaltare ancora di più il contrasto tra dolce e salato.

Si può consumare dopo circa tre ore in frigorifero.