Tutoria per riciclare vecchie magliette

Con il cambio di stagione la maggioranza delle maglie della tua bambina sono da buttare via, perché oramai troppo piccole e il prossimo inverno non le entreranno, o finita l’estate avrai tante maglie rovinate dal fango ed erba grazie ai giochi all’aperto. Oggi proviamo insieme a trasformare le magliette in un abito allegro e colorato.

Occorrente:

  • diverse maglie
  • macchina da cucire
  • forbici

Per iniziare prendi una maglia di un bel colore e che sarà la parte principale del vestito, ovvero la parte superiore, e da questa partiremo per realizzare l’abito.
Se in casa hai maglie leggermente piccole o magari con macchie che non vanno via, questa è l’occasione giusta per trasformarle! Con forbici e un righello da sarta taglia le maglie rovinate partendo dalla base per un’altezza di circa 15 cm (ovviamente le misure cambieranno in base alla statura della bimba, per rendere l’abito simmetrico e gradevole alla vista), avrai cosi una sorta di rotolo, tagliane almeno una decina, qualcuna la teniamo per riserva!

Quando tutte le parti saranno pronte con la macchina da cucire non ti resta altro da fare che confezionare il vestito, partendo dalla parte che va sotto il petto inizia a cucire sulla maglia questi rotolini di magliette, uno sotto l’altro, ovviamente se qualche rotolo è eccessivamente largo per la vita della bambina potrai stringerlo sfruttando le cuciture laterali.
Continua ad aggiungere strisce di tessuto fino ad ottenere la lunghezza desiderata, ed ecco che da qualche maglietta rovinata o dismessa hai ricavato un vestito per la tua bambina ricco di colori e di allegria!

E se ti avanza qualche rotolino di tessuto, sempre aiutandoti con la macchina da cucire, inserisci all’interno un leggero elastico ed avrai abbinato al vestito una colorata fascia per capelli!