Realizza un portapenne con materiali di riciclo

Chi ha bambini piccoli sa quanto sia difficile avere matite e colori sempre al proprio posto, allora proviamo a creare insieme un simpaticissimo portapenne, che attiri la loro attenzione e li invogli a sistemare, e siccome la Pasqua è vicina realizziamo il portapenne pulcino!

tutorial portapenne pulcinoPer realizzare il portapenne pulcino ti occorre:

  • bottiglia di plastica
  • colla a caldo
  • forbici
  • ritagli di stoffa
  • ferro da stiro

Per iniziare taglia la bottiglia di plastica all’altezza che preferisci, io ho seguito le linee della bottiglia e mi sono lasciata guidare, ci sta bene, ma se ad esempio vuoi realizzare una giraffa sarà meglio tagliare più in alto, per simulare il lungo collo.

Accendi il ferro da stiro ed appena sarà caldo strofina la bottiglia alla base del ferro (come in foto), dovrai effettuare un movimento rotatorio e con mano leggera, la plastica si scioglierà e si elimineranno i vari segni dei tagli, che potrebbero graffiare il bambino.

Dagli avanzi di stoffa ritaglia le parti che comporranno il tuo animale portapenne, io ho effettuato due cerchi bianchi e due neri leggermente più piccoli per realizzare gli occhi, le zampine sulla stoffa arancio e dalla stessa stoffa ho ricavato un quadrato che piegato a metà unendo i due angoli opposti ha dato vita al becco. Infine ho ritagliato anche una lunga striscia di color arancio che ho utilizzato per rifinire il bordo e anche per dare maggiore colore.

Ho scelto di realizzare il pulcino perché ho intenzione di utilizzarlo anche per contenere le uova di cioccolato per il periodo pasquale, e una volta finito ritornerà sulla scrivania a contenere penne, ovviamente libero sfogo alla fantasia, potrai realizzare con piccoli cambiamenti l’animale che più ti piace o piace al tuo bambino, e magari un intero zoo per contenere tutte le matite colorate.
Realizza anche tu in poche mosse e con materiali di riciclo un simpatico portapenne!