I due tipi di ricotte richiamate per la possibile presenza di aflatossine, che potrebbero presentare un rischio per la salute

Oltre al richiamo della farina di mais gialla bramata, arriva un nuovo avviso per tutti i consumatori: la catena di supermercati Unicoop Tirreno comunica, attraverso il proprio sito ufficiale, di aver sottoposto al richiamo due prodotti caseari, ovvero la ricotta di pecora e la ricotta della mafalda entrambe appartenenti al lotto/data di scadenza del 18/02/2017 e prodotte dall’azienda casearia Fruzzetti Domenico.

L’avviso ufficiale di Unicoop Tirreno segnala la possibile presenza di aflatossine all’interno delle due ricotte, che potrebbero presentare un rischio per la salute di chiunque le consumi.

Pertanto l’azienda invita i clienti, che hanno acquistato i prodotti nel periodo compreso tra il 09/02/2017 ed il 10/02/2017, a non consumarli e a restituirli presso il punto vendita per effettuare il rimborso. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’azienda al numero di telefono 050740341.