Ecco i trucchi per cuocere alla perfezione le uova sode senza sbagliare!

Mettere a bollire due uova…che ci vuole? Beh, non sempre è così scontato cuocere le uova sode alla perfezione, anzi, spesso capita che il guscio si crepi o che una volta tagliate il tuorlo sia ancora liquido.

Ecco qualche suggerimento per evitare di sbagliare questo tipo di cottura (Potrebbe interessarti anche “Uova ripiene adatte a tutte le età“).

uova sode perfette

uova-sode-perfette

Le regole per cuocere un uovo sodo perfetto sono poche e semplici, ma vanno seguite alla lettera per ottenere un risultato perfetto:

  • Abbondante acqua: le uova devono essere coperte dall’acqua per cuocere uniformemente
  • Tempo di cottura: il tempo di cottura deve essere calcolato a partire dal bollore dell’acqua nel pentolino
  • Acqua salata: l’acqua salata accelera la coagulazione dell’albume per un risultato più uniforme
  • Aceto nel pentolino: mettere un cucchiaino di aceto nel pentolino evita che fuoriesca l’albume dalle crepe del guscio
  • Acqua fredda dopo la cottura: passare le uova sode in acqua e ghiaccio aiuta a sgusciarle molto più facilmente

Seguire questi piccoli suggerimenti fa si che le uova sode cuociano nel modo giusto in tutte le loro parti, e tagliandole si trovi il tuorlo ben sodo e centrato.

Variando i minuti di cottura, inoltre, possiamo ottenere risultati diversi a seconda del gusto personale: per una cottura alla coque servono dai 5 ai 7 minuti dal bollore, per un uovo sodo ben cotto ne occorrono dagli 8 ai 10, invece superando questi tempi di cottura le uova iniziano ad ossidarsi e per questo assumono quel tipico colore verdastro una volta tagliate.

Se dobbiamo cuocere molte uova insieme è meglio avvolgerle nella carta da cucina prima di metterle nella pentola per scongiurare che si rompano sbattendo tra loro, dopo qualche minuto si può eliminare la carta assorbente e proseguire la cottura.

Ai fini della sicurezza alimentare è altamente sconsigliato lavare le uova prima di cucinarle dal momento che il guscio poroso lascerebbe penetrare tutti i batteri all’interno, quindi se ci troviamo di fronte a uova non perfettamente pulite è sufficiente spazzolarle per bene per eliminare ogni traccia organica dal guscio.