Scopri come partecipare al concorso sul sito ufficiale www.promozioni-italia.it.

Dal 26 agosto al 24 novembre 2019 acquista un prodotto della gamma Nescafé solubile e gioca on line i dati dello scontrino per scoprire subito se hai vinto uno dei 100 cofanetti Smartbox messi in palio e goderti una esclusiva cena gourmet.

Modalità di partecipazione

Il concorso è rivolto ai consumatori finali maggiorenni che durante il periodo di validità dell’iniziativa acquisteranno almeno una confezione di Nescafé solubile a scelta tra i vari formati di Gran Aroma, Gold, Caffè per latte, Classic, Red Cup, Azera, Cappuccino, Mocaccino, Ginseng e Nocciola. Troverai l’elenco completo delle referenze che partecipano allegato al regolamento.

Per partecipare non dovrai far altro che collegarti al sito ufficiale Promozioni Italia, registrarti inserendo i tuoi dati anagrafici completi nell’apposito modulo, effettuare il login, digitare i dati riportati sul tuo scontrino e infine caricare l’immagine del documento d’acquisto. Saranno accettati scontrini tradizionali, fatture Supermercato24 e fatture Esselunga on line (non partecipano gli acquisti effettuati su Amazon).

Il concorso è in modalità instant win e quindi scoprirai subito se hai vinto un cofanetto digitale Gourmet by Smartbox del valore commerciale di 99,99 euro valido per la prenotazione di una cena gourmet in un uno dei ristoranti aderenti. In caso di non vincita ricorda di conservare gli scontrini giocati perché entro il 31 dicembre ci sarà l’estrazione dei premi non assegnati o non convalidati.

I premi non sono cumulabili pertanto ogni consumatore potrà vincere un solo cofanetto Smartbox durante tutto il periodo di validità del concorso. Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione al concorso a premi “Nazionale Nescafè II semestre 2019” scarica e consulta il regolamento completo disponibile sul sito ufficiale www.promozioni-italia.it.

Se vuoi provare a vincere una cena in un ristorante stellato partecipa invece al concorso di Acqua S. Pellegrino attivo fino al 30 settembre.

registrati