Ecco la nuova frontiera dell’alimentazione: scopri qui quella vibrazionale

Si conteggiano calorie, si è sempre sulla bilancia, ci si ammattisce sui calcoli e sul peso che non torna mai e, a volte, ci si sottopone a diete improbabili e spesso dannose per la salute. Un nuovo tipo di studio olistico sul cibo rivela l’incredibile potenziale dell’alimentazione vibrazionale. Ecco di cosa si tratta!

Scopri qui l’alimentazione vibrazionale e cambia la tua vita

In una società nella quale o ci si abbuffa o ci si affama attraverso diete paradossali e piene di rischi per la salute, spesso avviene un incessante conteggio delle calorie che si mettono dentro il piatto. Numeri, numeri, numeri, solo e sempre numeri, senza contare poi  la moda del biologico e certificato a tutti i costi che dona l’illusione di mangiare sano e perfettamente bilanciato, ma spesso non è così.
Un alimento deve avere altre caratteristiche per essere integro e salutare per il corpo, capace di nutrire e apportare reali benefici all’organismo: deve vibrare.

Occhi sbigottiti e mascella che cade? Un attimo di pazienza, la spiegazione è molto più semplice di quanto si creda!
Un alimento, ogni alimento, produce un diverso tipo di energia, che è un concentrato di energia solare, termica e bio-elettrica. Ogni alimento vibra attraverso diverse frequenze e dona al corpo un diverso tipo di energia. Più un cibo è integro, poco o per nulla manipolato, conservato e cotto, più apporta energia che include vitamine, sali minerali e nutrienti intatti.
L’energia prodotta dagli alimenti era una caratteristica conosciuta già nell’Antica Grecia, quando Ippocrate, medico illuminato e sapiente, consigliò di fare in modo che il cibo fosse una medicina per il corpo e viceversa. Nulla di nuovo sotto il sole, dunque? Non proprio, dato che ci sono voluti millenni per ritrovare questo concetto che appare così semplice.
Scopri anche tu la forza di guarigione del cibo e prova l’alimentazione vibrazionale!