Nei mangimi è stata riscontrata una contaminazione microbiologica dovuta alla presenza del batterio killer Salmonella

Il Ministero della Salute sta diffondendo un importante richiamo alimentare per i nostri amici a quattro zampe, che riguarda il ritiro dal commercio di due prodotti alimentari per animali da compagnia con il marchio “Animal Star”. Nello specifico si tratta dei prodotti commercializzati uno con il nome “Galletto”, lotto di produzione 095 A 17 e l’altro con il nome “Quaglia”, lotto di produzione 114 A 17, entrambi confezionati in vaschette da 200 grammi, con marchio di identificazione del produttore ABP2326, con data di scadenza del 09-2018, prodotte da BARF Italia presso lo stabilimento in Via Campo Rendina, 67017 a Pizzoli (AQ).

Entrambi i prodotti sono stati immediatamente ritirati dal commercio, anche online, a causa di una contaminazione microbiologica dovuta alla presenza del batterio killer Salmonella all’interno dei mangimi. Si tratta di una situazione pericolosa non solo per gli animali ma anche per l’uomo, perchè potrebbe causare un’intossicazione alimentare attraverso un contatto diretto con il cibo o con i recipienti che lo contengono.

Nel dettaglio i bacilli del genere Salmonella sono presenti nell’ambiente, nel suolo e nelle acque, e possono essere riscontrate come parassiti nell’intestino degli animali e dell’uomo o esclusivamente dell’uomo, provocando così malattie infettive come ad esempio la Salmonellosi.

Gli acquirenti che possiedono già i prodotti, appartenenti al lotto sopra indicato, sono invitati a non toccarli e a non far consumare tali mangimi ai propri animali al fine di prevenire l’insorgere di qualche malattia.