Pets e abitudini umane che non dovrebbero avere: ecco quali sono

Si dice che i cani e i loro amici umani, dopo anni di felice convivenza, finiscano con il somigliarsi davvero molto, come le vecchie coppie umane! Spesso è vero, come è vero anche che gli umani trasmettono agli amati compagni a quattro zampe pessime abitudini. Scoprile qui!

Ecco quali sono le pessime abitudini umane che i pets adottano come proprie

Non accade da un giorno all’altro, nossignore! Accade lentamente, sommando giorni ai giorni, mesi ai mesi, anni agli anni. Si può parlare di un cambiamento lento, di un adattamento naturale, di una simbiosi che arriva con il tempo… in alcuni casi, in altri si è spacciati in poche settimane!
Le pessime abitudini che le persone trasmettono ai propri pets senza accorgersene possono essere innumerevoli e manifestarsi con il trascorrere del tempo e della convivenza, ma ce ne sono alcune che invece possono comparire in maniera evidente già dopo le prime settimane di vita insieme.
Ci sono abitudini più pericolose di altre, che possono davvero portare il proprio pets ad uno stato di malessere crescente. Eccone alcune:

  • cambiare costantemente gli orari delle passeggiate
  • trascurare l’alimentazione
  • non cambiare l’acqua a sufficienza
  • cambiare spesso gli orari del sonno e della veglia
  • cambiare di frequente abitazione e trasferirsi spesso in località differenti
  • non fare sufficiente movimento
  • rimanere dentro casa o fuori casa per intere giornate
  • non stimolare il proprio pet con giochi dentro casa e nuovi percorsi fuori dalle mure domestiche
  • esporre il proprio pet ad un via-vai di gente che entra ed esce di casa a tutte le ore del giorno e della notte
  • non rispettare la tranquillità ed i ritmi dell’amico a quattro zampe
  • obbligarlo a sopportare coccole, abbracci e stropicciamenti vari in momenti nei quali è evidente che non le vuole ricevere.

Per una convivenza lunga e felice con il proprio pet è d’obbligo il rispetto delle sue necessità e delle sue caratteristiche. Da non scordare mai!