Scopri quali sono i cibi che il tuo cane non deve assolutamente consumare

Dal tavolo qualche briciola, che sommata l’una all’altra formano un pasto completo, cade sempre verso la bocca del proprio affamatissimo cane. In buona fede si pensa che ciò che l’essere umano mangia tranquillamente possa essere consumato anche dagli amici pelosi. Sbagliato! Ecco la lista dei cibi che per i cani sono pericolosi.

Ecco quali sono i cibi che il tuo cane non deve mangiare per nessuna ragione

Che vuoi che sia, è un solo un pezzettino di pane! Con questa formula del “che vuoi che sia”, spesso ci si trova ad alimentare il proprio amatissimo pet con cibi che per lui non solo non sono adatti, ma sono anche altamente pericolosi per la salute e per il suo intero benessere. Cibi apparentemente innoqui per l’uomo, per un pet diventano tossici e fortemente dannosi sul breve e lungo termine. Affinché il proprio cane goda di buona salute e abbia una dieta ricca, varia e ben bilanciata, è sempre preferibile affidarsi ai consigli esperti di un veterinario, ma si può cominciare con il conoscere quali sono i cibi dannosi che non devono comparire mai dentro la sua ciotola.

Eccoli:

  • cioccolato
  • semi e noccioli
  • uva
  • zucchero e sale
  • avocado
  • luppolo
  • bucce di patata
  • lievito
  • pomodori acerbi
  • noci
  • aglio
  • peperoni
  • cavolo
  • cipolle
  • caramelle e dolciumi in generale
  • noce moscata
  • fegato
  • cibi grassi, troppo conditi o speziati
  • uova crude
  • cibo preparato e destinato ad altri animali (gatti, cavie, pesci)
  • alcool
  • caffè
  • ossa
  • pesce crudo
  • pollo crudo
  • cibi conservati sotto sale

Questa è la lista dei cibi che è assolutamente necessario evitare che mangi. La salute del proprio cane è una priorità per chi lo ama e condivide con lui la propria vita e la propria quotidianità.
Prendi carta e penna e segnati subito questa lista!