Ecco come scaldare la tua casa per affrontare al meglio l’inverno

Se al solo pensiero di guardare la bolletta del riscaldamento comincia a prendere una certa ansia e l’attacco di panico è dietro l’angolo… meglio fermarsi un momento e leggere questo articolo. Scopri qui come scaldare la tua casa per vivere un inverno sereno e poco dispendioso!

Ecco come scaldare la tua casa grazie ad alcuni semplici trucchi

Si combatte da sempre una battaglia di civiltà di cui pochi si accorgono: meglio l’estate o l’inverno? Meglio l’estate, con la sua temperatura calda, tanto sole e giornate lunghissime! No, è senz’altro meglio l’inverno con le sue giornate corte e la possibilità di accoccolarsi accanto al fuoco e riposare di più. Su un punto però si è tutti d’accordo: maledire la bolletta del riscaldamento che per sei mesi asciuga il portafoglio senza pietà!
Se il freddo sembra irrimediabile e mette di cattivo umore, la casa è assolutamente da scaldare, non c’è scusa che tenga. Come scaldarla in maniera efficace senza spendere tutto il proprio stipendio? Alcuni semplici trucchi possono fare la differenza, nella temperatura fra le pareti domestiche e sulla bolletta… Eccoli!

  • sostituire le tende normali con tende termiche in tutte le stanze
  • mettere i serpentelli di stoffa davanti alle finestre
  • ventilare le stanze al mattino per circa mezz’ora e poi richiudere le finestre accuratamente
  • non lasciare aperta la porta di casa più del dovuto
  • mettere in ogni ambiente una ciotola con del sale grosso (che serve per assorbire l’umidità)
  • stendere i panni in veranda o sul balcone ed evitare di lasciarla appesa in casa se è ancora umida
  • se si crea la condensa in cucina a causa del vapore delle pentole in ebollizione, aprire leggermente la finestra e far uscire il vapore.

Prova anche tu questi semplici trucchi e vivi al meglio l’inverno!