Imparare le lingue senza corsi

Le lingue sono un punto in più in tutti i curriculum. E’ importantissimo, per esempio, avere un’ottima pronuncia quando si parla in inglese, mentre anche per chi vuole un’opportunità di lavoro all’estero, imparare le lingue è una carta in più da giocarsi. Spesso, però, i corsi di studio dopo la scuola sono molto onerosi. Come si fa?

come fare per risparmiare sui corsi di lingue

I siti di auto-apprendimento e l’app di Facebook

Tantissimi sono i siti che si occupano di auto-apprendimento. Questi siti funzionano in modo molto semplice e consentono di risparmiare moltissimo sui corsi di lingue, soprattutto sull’inglese: a scuola la grammatica è ben spiegata, ma la pronuncia non è molto allenata.

Per iniziare, l’utente ha un numero di punti, che potrà aumentare semplicemente dando una mano agli altri utenti che stanno imparando la propria lingua. Per esempio, se vogliamo imparare l’inglese, possiamo aiutare un’altra persona a imparare l’italiano, ottenendo così dei crediti extra senza spendere soldi.

Qualcosa del genere si trova anche su Facebook: l’applicazione gratuita si chiama Busuu e ti consentirà di imparare velocemente la lingua con esercizi a cui dedicarti nel tuo tempo libero. Busuu è solo una delle applicazioni disponibili gratuitamente, ma ci sono altri servizi che, con un notevole risparmio, consentono di imparare tutte le lingue che vuoi con poco. Sei pronto a diventare poliglotta?