Consigli utili per risparmiare subito!

Il passaggio di proprietà è una spesa importante, soprattutto se hai deciso di risparmiare puntando al mercato dell’usato. Se vuoi iniziare a risparmiare davvero, procurati i documenti rivolgendoti direttamente tu agli sportelli: le agenzie offrono velocemente i documenti richiesti, ma il conto è abbastanza salato.

come fare per risparmiare sul passaggio di proprietà

I documenti richiesti per il passaggio di proprietà

  1. Fotocopia dei documenti di riconoscimento e codici fiscali sia del venditore che dell’acquirente;
  2. Il Modulo TT2119 debitamente compilato (lo trovi gratis sui siti specializzati);
  3. Certificato di proprietà;
  4. Fotocopia e originale del libretto di circolazione.

come fare per risparmiare sul passaggio di proprietà

Per registrare il passaggio, rivolgiti al PRA

Per risparmiare entrambi sul passaggio di proprietà, invita il venditore al PRA: in questo modo, avrete tutti i moduli a portata di mano e la registrazione sarà immediata. Ovviamente, anche se c’è la volontà di risparmiare da entrambe le parti, ci sono dei costi da sostenere, che si aggirano intorno ai 130 Euro. I costi dipendono dall’imposta provinciale di trascrizione, ma almeno avrete risparmiato entrambi 100 Euro di agenzia.

come fare per risparmiare sul passaggio di proprietà

Risparmiare sul passaggio sì, ma non evitarlo

Attestare il passaggio di proprietà è obbligatorio e fare questa operazione subito fa risparmiare parecchio tempo e seccature. Rivolgendosi al PRA, l’acquirente può ottenere informazioni che il venditore potrebbe aver omesso al momento della vendita. In caso di controlli, è bene risparmiare, ma avere tutto in regola.