Non allontanare il tuo gatto se sei in dolce attesa, scopri perché non corri alcun rischio!

Spesso ci si lascia influenzare dalle credenze popolari, ma mai come nel caso dei gatti e della gravidanza sono state così infondate, ecco come stanno davvero le cose

Coccola il tuo gatto in gravidanza in tutta sicurezza, ecco gli accorgimenti necessari

La gravidanza è davvero un periodo delicato nella vita di ogni donna. E tra le tante preoccupazioni spunta sempre fuori la correlazione tra la presenza di gatti domestici e le eventuali malattie che possono trasmettere.

Ma in questo caso si tratta solamente di vecchie credenze e dicerie, senza alcun fondamento scientifico.

La paura più diffusa è che i gatti trasmettano la toxoplasmosi, una malattia molto pericolosa per il feto, che spesso e volentieri in altre fasi della vita passerebbe del tutto inosservata. La toxoplasmosi, infatti, è per la maggior parte delle volte una malattia asintomatica, e basta un esame del sangue di routine per scoprire se si è già immuni.

Nel caso in cui non si siano sviluppati gli anticorpi per questa patologia occorrono sicuramente delle precauzioni per una sana convivenza con gli animali domestici, ma non è assolutamente necessario allontanare i propri mici da casa!

La toxoplasmosi, infatti, viene trasmessa per lo più da carni poco cotte e verdure lavate male, e i gatti sono in realtà una delle ultime cause di diffusione. Questo perché per contrarre questa malattia bisogna venire in contatto con feci infette del gatto (che deve a sua volta avere la malattia) e far sì che entrino in circolo per via orale.

Ovviamente si tratta di ipotesi remote, ma per vivere tranquillamente la gravidanza bastano piccoli accorgimenti. Primo tra tutti far pulire ogni giorno la lettiera a qualcuno in famiglia e somministrare al gatto solo alimenti sicuri in scatola o ben cotti e poi lavarsi accuratamente le mani dopo aver accarezzato e coccolato il proprio animale domestico.

Seguendo queste facili regole di igiene i rischi sono davvero bassissimi e si può vivere una gravidanza serena continuando a prendersi cura dei propri cuccioli!

E se a stare male è proprio il cane o il gatto di casa per una puntura di insetto? Scopri subito come intervenire tempestivamente!