Cos’è e come si usa il gomasio, il mix di spezie famosissimo in Asia che ormai ha preso piede anche da noi

Proviamo a migliorare le nostre abitudini alimentari con piccoli accorgimenti che favoriscono il benessere e la salute: scopriamo quindi il gomasio, mix di sale e sesamo perfetto per dare sapore ai piatti con naturalezza.

Facciamo spazio in dispensa!

La cucina asiatica e orientale sta prendendo sempre più piede in tutto il mondo grazie al suo gusto che riesce a coniugare perfettamente ricchezza di sapore e leggerezza, e le spezie usate prima solo nei ristoranti etnici ora sono facilmente reperibili anche sugli scaffali dei supermercati. E’ questo il caso del gomasio, una miscela di sale e sesamo che arriva direttamente dalla cucina tradizionale giapponese.

Il gomasio è prodotto miscelando semi di sesamo tostati con sale marino in un rapporto che va da 1:7 a 1:20 e si usa principalmente come sostituto del sale per ridurre appunto la quantità di sodio nelle pietanze favorendo il controllo dei livelli di colesterolo nel sangue. E’ un prodotto calorico e ricco di grassi (omega3 e omega 6) per cui ovviamente non si deve eccedere nell’utilizzo, ma è anche fonte di vitamine (D ed E), calcio, potassio, zinco e sali minerali, perfetto anche per aiutare il sistema nervoso nei momenti di forte stress e stanchezza.

Il gomasio è ottimo per insaporire insalate, verdure lesse, cereali e legumi ma anche per creare deliziose panature per carne e pesce, la dose consigliata è di circa 2 cucchiaini al giorno per trarne tutti i benefici senza aumentare troppo le calorie.

Si può acquistare nei supermercati e nelle catene di negozi biologici già pronto in barattoli da tenere in dispensa oppure si può preparare in casa tostando per pochi minuti i semi di sesamo il sale e polverizzandoli poi in un mortaio con delicatezza fino ad ottenere un composto granuloso ma asciutto. A piacere si può aggiungere anche qualche pezzetto di Alga Nori per arricchirne il sapore. Il gomasio fatto in casa si conserva in frigorifero per circa una o due settimane e si può utilizzare da subito.

E se stai cercando altri gustosi condimenti per la tua estate prova anche il sale aromatizzato fatto in casa!