Quando e come dire basta alle relazioni tossiche che rovinano la vita

Spesso pronunciare quel benedetto “no” è un’ardua impresa e porre fine ad una relazione tossica sembra impossibile. Invece è più facile di quello che si possa credere, soprattutto seguendo questi semplici consigli. Scoprili qui!

Ecco come porre fine ad una relazione tossica e ricominciare a vivere da subito

Nella vita capita di incontrare varie persone con varie personalità e non tutte sono orientate verso il benessere e le relazioni sane. Purtroppo, fra personalità narcisistiche, manipolatrici, egocentriche ed egoiste, capita di non riuscire a riconoscerle in tempo e quello che accade è che, se non vengono fermate ed allontanate, possono nuocere, e parecchio, alle persone che entrano in relazione con loro.

Comportamenti che ad un occhio sensibile e integro appaiono assurdi, illogici, crudeli, egoisti, vengono messi in campo costantemente da tali persone e a volte capita di passarci sopra, scusarli, giustificarli e tollerarli, fino ad arrivare ad una situazione di sfinimento emotivo e psichico, a un crollo della propria autostima, della gioia e ad episodi di depressione e maliconconia per chi li subisce. Allontanarsi dalle persone tossiche è difficile, ma tutt’altro che impossibile: se è vero che queste persone esercitano, soprattutto all’inizio di una relazione, un fascino magnetico ed un sex appeal davanti ai quali è difficile non cedere, è vero anche che si “bruciano” presto con i loro comportamenti distruttivi e lesivi nei confronti di chi sta loro attorno. Come fare per liberarsene? Prima di tutto, comprendere se quella che si vive è una relazione tossica. Per comprendere ciò, è necessario porsi alcune domande, che diventano vere e proprie cartine tornasole di ciò che si sta vivendo:

  • in questa relazione mi sento felice?
  • ho la libertà di essere me stesso/stessa?
  • posso esprimere liberamente il mio modo di essere e di pensare?
  • ho timore delle reazioni della persona con la quale vivo questa relazione?
  • questa persona adotta un atteggiamento rispettoso e paritario nei miei confronti?

Se le risposte sono negative, meglio prendere il largo e subito. Spesso si tende a minimizzare: è fatto/fatta così, è il suo carattere, nessuna persona è perfetta… Queste sono solo alcune delle giustificazioni che si adottano per paura di porre fine ad una relazione tossica. La paura della solitudine, il timore delle ripercussioni e l’abitudine fanno il resto. Una persona tossica può solo distruggere, giorno dopo giorno, la relazione e ciò che siamo. Meglio, dunque, allontanarsi subito e mettersi il salvo.
Rispondi subito alle domande e prendi la decisione migliore per la tua vita!